I vigili urbani di Napoli, per incoraggiare l'utilizzo delle...

I vigili urbani di Napoli, per incoraggiare l'utilizzo delle cinture hanno deciso di dare un premio di 5.000 euro al primo automobilista che ogni mattina passa davanti a una pattuglia con la cintura allacciata. Il primo giorno il premio va a una macchina che sta uscendo dal porto. I vigili la fermano e si congratulano con l'automobilista.Uno dei vigili gli chiede cosa pensa di fare con i soldi vinti.- Beh... - dice l'automobilista - Penso che andrò a scuola guida per prendere la patente!Lo interrompe la donna vicino a lui:- Non statelo a sentire... sragiona sempre quando è ubriaco...Sul sedile posteriore un uomo che stava dormendo si sveglia, vede la scena e grida:- Lo sapevo che non saremmo mai passati con una macchina rubata!Improvvisamente, si sente un colpo dal baule, e due voci con accento africano chiedono:- Allora, siamo fuori dal porto?



Due concertisti, uno milanese e uno napoletano, si incontrano...

Due concertisti, uno milanese e uno napoletano, si incontrano nella sala da thé di un noto ristorante.
Il milanese racconta:
'Ieri sera ho tenuto un concerto alla Scala, appena ho finito di suonare l'ultima nota, c'è stata un'ovazione generale, lanci di fiori sul palco, applausi, standing ovation...
Quello che mi ha fatto più piacere è che il sindaco Moratti è salita sul palco, mi ha stretto la mano e mi ha detto:
'complimenti Lei ci ha commosso! Persino la Madonnina ha pianto!'

Il napoletano risponde:
'Anch'io ho tenuto un concerto ieri sera in Vaticano, appena ho finito di suonare l'ultima nota, solita ovazione, lancio di fiori, applausi, standing ovation...
Ma quello che mi ha stupito è che si è aperta la porta in fondo ed è entrato Gesù, è salito sul palco, mi ha stretto la mano e ha detto:
'Complimenti! Tu si ca suone bbuono! No comme a chillu strunz 'e milanese ca' fatt' chiagnere a mammà'



Un Americano in vacanza a Napoli si reca dall'ortolano per fare...

Un Americano in vacanza a Napoli si reca dall'ortolano per fare un po' di spesa: "Paisa'', cosa essere quello?!". "Ah signuri', quelle sono mele" risponde il buonuomo. "Quelle essere mele?!? Noi in America avere mele grandi cosi'" dice l'americano con aria di disprezzo. "E quelle, cosa essere!". "Ah quelle, quelle so aranci, Mister". "Quelle essere aranci?!? Noi in America avere aranci grandi cosi', Bhea!!". Con aria sempre piu' disgustata continua a chiedere i vari prodotti cosa fossero per poi disprezzarli. Ad un certo punto passa un camion con dei cocomeri enormi e l'americano subito: "Cosa essere quelli?" ed il napoletano: "Ah quelli, niente so PISELLI".


In un aereo ci sono un francese un inglese e un americano. il...

in un aereo ci sono un francese un inglese e un americano.
il francese caccia la mano fuori dal finestrino e dice:qui siamo in francia, perchè sto toccando la torre eiffel.
dopo la caccia l'inglese e dice:qui siamo in inghilterra perchè riesco a toccare la torre dell'orologio.
dopo tocca al napoletano che caccia la mano dal finestrino e dice:"qui siamo a napoli perchè mi hanno fregato l'orologio!"


Un balbuziente napoletano, cieco in un occhio e senza una gamba,...

Un balbuziente napoletano, cieco in un occhio e senza una gamba, torna a lavorare dopo un lungo periodo di ferie. Un collega lo saluta e gli chiede cosa abbia fatto in quel periodo. E lui: "M-m-m-mi sono sssp-p-possato!". "Ah, e con chi?". "C-c-cccon M-m-mmmmargher-r-r-ita!". "E chi e'?". Per solidarieta' interviene un altro collega: "Margherita, non te la ricordi? Quella daltonica, strabica, su una sedia a rotelle, senza capelli". E il primo collega: "Ah si'! Margherita. E cosa avete fatto?". "Ab-b-bbbiamo f-f-f-attto u-u-u-n f-f-f-iglio". "Auguri! E come lo avete chiamato?". "U-u-u-u-u-uu...". "...Ugo?". "N-n-n-o. U-u-u-u-u...". "Umberto?". "N-n-n-o. U-u-u-u-u...". "Ubaldo?". "N-n-n-o. U-u-u-u-u ittammu!".


Berlusconi sale su un aereo e nota una ragazza che stava leggendo...

Berlusconi sale su un aereo e nota una ragazza che stava leggendo un libro con molta attenzione. Si avvicina e chiede di cosa parla il libro. Lei risponde che tratta d'amore e che gli amanti più romantici sono i napoletani e i più passionali gli arabi. Berlusconi si è presentato così: piacere Esposito Mohamed.


Congresso mondiale di industriali, cena di gala. Si sente il...

Congresso mondiale di industriali, cena di gala. Si sente il suono di un cellulare e uno dei partecipanti tedeschi mettendo la mano a mo' di telefono comincia a parlare. Stupiti gli altri commensali gli chiedono spiegazioni e lui dice: "Noi tedeschi avere alta tecnologia. Avere messo auricolare in pollice e microfono in mignolo e fare numeri su palmo della mano". Dopo 5 minuti altro suono di cellulare e vedono un giapponese parlare da solo; al che gli chiedono con meraviglia che stesse facendo e lui risponde: "Noi in Giappone grande tecnologia per telefoni cellulari. Avere messo auricolare invisibile in orecchio e microfono invisibile nel labbro e fare numeri su guancia". Tutti restano stupiti e continuano a cenare, dopo circa dieci minuti uno degli invitati, napoletano, fa una scoreggia colossale che tutti sentono; e lui, alzando il dito per farsi individuare, dice: "Scusate ho mandato un fax ".


Un giorno la maestra dice agli alunni: "Per domani voglio che...

Un giorno la maestra dice agli alunni: "Per domani voglio che ognuno mi porti un oggetto che ricordi una città". Il giorno dopo la maestra chiede agli alunni cosa hanno portato: "Angie, tu cosa hai portato?". Angie: "Io ho portato un mulino a vento, mi ricorda tanto i mulini olandesi e quindi Amsterdam". Maestra: "Brava Angie, e tu ALM?". ALM: "Io ho portato un enorme Vaso che mi ricorda un Vulcano e quindi Napoli". Maestra: "Bravissimo ALM e vediamo...tu Pierino?". Pierino: "Io ho portato un cesso con una candela". Maestra: "E cosa sarebbe mai Pierino?". Pierino (ridendo): "Chicago di notte".


SAVOIR FAIRE... Un napoletano addetto all'ormeggio delle imbarcazioni,...

SAVOIR FAIRE...

Un napoletano addetto all'ormeggio delle imbarcazioni, all'avvicinarsi di un panfilo al molo, gli urla 'Jetta 'a corda' l'equipaggio dà segni di non comprendere.... allora il napoletano urla 'spreken doich?'

Nessuna risposta ed ancora il napoletano 'do you speak english?' ancora nessuna risposta...

Il napoletano continua 'abla espaniol' ancora scena muta da parte dell'equipaggio del panfilo.

Il napoletano non demorde ed urla 'parlez vous francaise?'

Finalmente dal panfilo 'oui, oui' ed allora il napoletano imperterrito 'JETTA A CORDA'.


La Ferrari F1 ha licenziato il suo intero Pit Stop team nella...

La Ferrari F1 ha licenziato il suo intero Pit Stop team nella giornata di ieri. L'annuncio, in seguito alla decisione della Ferrari di approfittare della legge del Governo per assumere giovani disoccupati da Napoli. La decisione di assumerli è maturata in seguito ad una recente ricerca riguardante la capacita' da parte di giovani disoccupati partenopei di rimuovere un set di ruote di una macchina in meno di 6 secondi senza attrezzatura adeguata, mentre l'equipaggio esistente della Ferrari può farlo solamente in 8 secondi e con attrezzatura ad alta tecnologia costando milioni di euro. Si consideri che questa è un'eccellente e coraggiosa mossa da parte del team Ferrari F1, perché la maggior parte delle corse sono vinte o perse nei Pit Stop. La Ferrari avrebbe così un vantaggio su ogni altra Scuderia presente nel Mondiale. Oggi, durante la prima sessione di prove dell'equipaggio, non solo i Napoletani sono stati capaci di cambiare i pneumatici in meno di 6 secondi, ma in 12 secondi avevano ri-verniciato, ri-targato e ri-venduto la monoposto alla Squadra della McLaren per quattro stecche di sigarette. Si sono quindi allontanati con la 456 nuova di Montezemolo.


Il capo di una tribù Africana aveva chiamato un po' di gente...

Il capo di una tribù Africana aveva chiamato un po' di gente per andare a prendere 3 persone di pelle bianca. Dopo aver fatto ciò, il capo tribù domandò al primo signore:- Da dove venire tu?- Francia.- Mmm... ottimo. Con tua pelle bianca io fare bellissima canoa. Però, prima che io ti ammazzi, ti faccio esprimere un desiderio. Cosa volere?- Un coltello.- Ecco a te un coltello.Il Francese col coltello si ammazzò. Il capo tribù andò dal secondo signore.- Da dove venire tu?- Grand Bretain.- Mmm... ottimo. Con tua pelle bianca io fare bellissima canoa. Però, prima che io ti ammazzi, ti faccio esprimere un desiderio. Cosa volere?- Un coltello.- Ecco a te un coltello.Il signore Inglese col coltello si ammazzò. Il Capo tribù andò dal Terzo signore.- Da dove venire tu?- Dall'Italia, precisament' da napoli.- Mmm... ottimo. Con tua pelle bianca io fare bellissima canoa. Però, prima che io ti ammazzi, ti faccio esprimere un desiderio. Cosa volere?- Na' forchett'. (Una Forchetta).-... Ecco a te una forchetta.Il capo tribù, stupito, diede la forchetta all'italiano. L'italiano però, si punzecchiava con la forchetta.- A ora vediam' com ta fa' sta canoa!


Un giorno Bossi si sveglia con una gran infezione che gli deturpa...

Un giorno Bossi si sveglia con una gran infezione che gli deturpa la faccia. Si reca dal suo medico che gli dice: "Senatur, l'unico specialista capace di curare questa infezione e' il dr. Di Gennaro di Napoli". E Bossi: "Ma vala', da un terun proprio non ci vado...". Allora va da un dottore in Inghilterra che gli dice: "L'unico specialista che puo' curarla e' il dr. Di Gennaro di Napoli". Sempre piu' incazzato il senatur va in America e anche qui gli dicono la stessa cosa. Allora, seppure a malincuore, Bossi arriva a Napoli dal dr. Di Gennaro, che lo esamina e dice: "Qui la cosa e' seria, ma non disperata. Prenda ogni sera 10 di queste gocce, poi si spalmi un po' di merda sulla guancia malata e torni tra una settimana". Trascorsa la settimana, passata a prender gocce ed a spalmarsi merda sulla faccia, Bossi visibilmente migliorato torna dal Di Gennaro che gli dice:" Visto che e' quasi guarito? Continui a prendere le gocce, la merda ora puo' evitarla". E Bossi: "Devo ammettere che la sua cura e' miracolosa, malgrado sia un meridionale, ma mi spieghi: la merda a che serviva?". E il dottore: "Beh, quello era un mio sfizio!".


Un napoletano, un francese e un americano salgono su un aereo...

Un napoletano, un francese e un americano salgono su un aereo non sapendo la destinazione (nessuno dei 3) e allora decidono di fare una scommessa: ognuno doveva mettere la mano fuori dal finestrino e toccare qualcosa per sapere la destinazione.

Per primo tocca all'americano ...mette una mano fuori dal finestrino e dice:
- siamo in America!

Perché?
- perché ho toccato la statua della Libertà!

Poi tocca al francese..
- siamo a Parigi!

Perché?
- Perché ho toccato la tour Eiffel!

Per ultimo tocca al Napoletano:
- siamo a Napoli!!'

Perché?
- perché mi hanno fottuto l'orologio!


Un napoletano nel traffico, correndo gli tamponano la macchina. Lui...

Un napoletano nel traffico, correndo gli tamponano la macchina.
Lui esce tutto incavolato:
- ma chi è chello strunz ca' te ha datò à patènt?  
      
E l'altro:
- ma chi te ha ritt  ca' teng a' patènt?