Il Papa e' in giro per una delle sue consuete visite in un quartiere...

Il Papa e' in giro per una delle sue consuete visite in un quartiere periferico di Roma. Due ali di folla festanti muniti di bandierine colorate che si agitano al passaggio di Sua Santita'. I bambini fanno a gara insieme ai genitori per raggiungere e toccare il Papa che si fa largo faticosamente aiutato da un imponente servizio d'ordine. Ad un tratto un piccolo bambino si intrufola e arrivandogli vicino gli grida: "A Papa, ma vaffanculo !!!". Poi in un lampo si dilegua tra le gambe degli attoniti astanti. Dopo un attimo di smarrimento di tutti la visita prosegue. La scena si ripete 4-5 volte, ma senza che nessuno riesca ad acciuffare l'insolente bambino. All'ennesima volta il papa con uno scatto fulmineo riesce proprio lui a bloccare con insospettata dolcezza il piccolo furfante e trattenendolo amorevolmente gli dice: "Tu che sei un piccolo bimbo di questa degradata periferia, dove e' difficile crescere, dove per vivere bisogna avere coraggio, dove il pasto di mezzodi' e' una incognita anche per i piu' piccoli, dove la poverta' non permette di addormentarsi fiduciosi nella provvidenza del domani. Tu piccolo bambino che in questa societa' opulenta sei una piccola, inconsapevole vittima, tu che tornato a casa non trovi la sicurezza di un futuro almeno accettabile. E proprio tu piccolo bambino dici vaffanculo a me che sono il rappresentante di Dio sulla terra, che ho a mia disposizione preti, suore, politici, missionari ??? Dici vaffanculo a me che con il solo schiocco delle dita posso far incontrare i potenti della terra. Dici vaffanculo a me che sono in linea diretta con i santi, gli angeli, gli arcangeli, i cherubini e affini. Vaffanculo a me???? ... MA VAFFANCULO TE !!!".



In un saloon del Far West. Un prestigiatore chiede attenzione...

In un saloon del Far West. Un prestigiatore chiede attenzione ai cow-boys presenti perche' vuol presentare un suo nuovo gioco di prestigio: "C'e' qualcuno che vuole scommettere che riesco a farglielo rizzare a comando?". Un tizio si offre volontario, tira giu' i calzoni e in effetti appena il prestigiatore dice 'Bim Bum bam' il membro presenta una rapida e impressionante erezione. Il prestigiatore aggiunge: "E non e' tutto: il membro tornera' in posizione normale non appena qualcuno lancera' un fischio". E in effetti un cowboy lancia un fischio e subito dopo il membro torna normale. A quel punto si alza un vecchietto che dice: "Scommettiamo che con me non riesce: sono 30 anni che non mi si rizza piu'". E il prestigiatore: "Non c'e' problema: 'Bim bum bam' " e il pene presenta subito una stupenda erezione. Allora il vecchietto tira fuori la colt e urla: "Il primo che fischia lo faccio secco! ".



Una suora riceve in convento la visita di una sua amica d'infanzia....

Una suora riceve in convento la visita di una sua amica d'infanzia. L'amica arriva impellicciata, adorna di gioielli e su di un Ferrari. Essendo entrambe di modesta origine la suora si stupisce di tutto questo lusso e le chiede: "Quando ho iniziato la vita di suora anche tu eri povera come me ed invece ora la macchina... ". "E' un regalo del mio ultimo uomo". "E la pelliccia?". "Quella me l'ha regalata uno un mese fa.". "E i gioielli ?". "Questi li pago con quello che mi dara' l'uomo di stasera.". "Ma tu vendi il tuo corpo per soldi?". "Certo cara, bisogna arrangiarsi". Poi le due amiche si lasciano. Quella sera verso le 11 bussano alla porta della cella: "Chi e'?" chiede la suora. Una voce da fuori: "Sono fra Bernardo...". E la suora: "Vaffanculo tu e le tue caramelline di menta!!".


Un canadese sta facendo colazione (caffè, croissant, pane,...

Un canadese sta facendo colazione (caffè, croissant, pane, burro e marmellata) quando un americano, masticando la sua immancabile gomma, si siede accanto a lui. Il canadese lo ignora, ma nonostante tutto l'americano lo apostrofa:
- Voi gente del Canada il pane lo mangiate tutto?
Il canadese risponde, di malumore:
- Certamente.
L'americano fa un bel palloncino con la gomma:
- Noi no. In America noi mangiamo solo la mollica. La crosta la raccogliamo in un contenitore, la ricicliamo, la trasformiamo in croissant e la vendiamo in Canada - prosegue, con una smorfietta insolente.
Il canadese resta in silenzio. L'americano insiste:
- Ci mette la marmellata, sul pane?
Il canadese:
- Ovviamente.
L'americano, rigirando la gomma tra i denti e ridacchiando, fa:
- Noi no. In America a colazione mangiamo la frutta fresca, mettiamo tutte le bucce e gli scarti in un contenitore, li ricicliamo, ne facciamo marmellata e li vendiamo in Canada.
Il canadese allora chiede:
- Voi americani fate sesso?
L'americano risponde:
- Ma certo! - con un gran sorriso.
- E cosa fate coi preservativi usati? - prosegue il canadese.
- Li gettiamo via, naturalmente.
- Noi no. - conclude - In Canada li mettiamo in un contenitore, li ricicliamo, li trasformiamo in gomma da masticare e li vendiamo in America...


Un gruppo di animali non contento del proprio aspetto fisico,...

Un gruppo di animali non contento del proprio aspetto fisico, decide di ribellarsi e per tale motivo invia una delegazione direttamente a discutere con Dio. La delegazione composta da una Giraffa, un Elefante ed una Gallina arriva in Paradiso ed aspetta di essere ricevuta. Finalmente entra la giraffa.
Dio:
- Cara giraffa cosa ti spinge fin qui?
- Signore, mi sento così brutta e strana con questo collo lungo, è proprio vergognoso, non è che si potrebbe rivedere il mio aspetto fisico?
- Creatura ingrata, metti in dubbio l'operato del Signore!? Io c'ho
studiato prima di crearti, te sei la perfezione. Guardati bene e ragiona: quel collo ti serve per andarti a magnare il cibo più prelibato e per respirare l'aria più pulita.
- Hai proprio ragione Signore non ci avevo pensato, che stupida che
sono stata.
La giraffa esce contenta e tutta arzilla, entra l'elefante. Dio:
- Anche tu qui, non mi dire che ti vuoi lamentare?!!
- Ma Signore è possibile che io debba avere un naso così lungo e delle
orecchie così grandi?
- Ingrato!! Tu sei il simbolo della perfezione, sei una creatura completa di optionals, quelle orecchie ti servono per rinfrescarti quando fa caldo e con quel naso puoi bere senza chinarti. Gli altri
pagherebbero oro per avere quello che hai tu. Pussa via e vergognati!
L'elefante convinto esce tutto felice, al ché la gallina li fulmina:
- Ma fateme capì, semo venuti qua pe' lamentarci e pe' facce fa più belli e invece voi uscite tali e quali e per di più contenti?
Giraffa:
- E certo ma non vedi che io sono perfetta? Posso mangiare il cibo più buono sopra gli alberi e respiro l'aria più buona; te piacerebbe esse' come me!!
Elefante:
- Pure io non lo vedi come so' bello, sono un animale condizionato, mi
riesco a rinfrescare quando è caldo e riesco a bere senza sporcarmi, te piacerebbe esse' come me!
La gallina incassa ed entra decisa da Dio.
Dio:
- Anche tu ingrata qui a lamentarti?!! Tu sei la perfez.....
- Nun te 'nventà 'n cacchio. O l'ovo più piccolo o il culo più grosso!


Il Direttore dell'Istituto di Anatomia Patologica dell'Università,...

Il Direttore dell'Istituto di Anatomia Patologica dell'Università, recandosi come ogni mattina al lavoro, mentre sta parcheggiando l'auto, incontra un suo assistente che gli comunica tutto eccitato: "Ha saputo, signor Direttore, che è morto Gambardella?" Il Direttore facendo finta di sapere chi è costui risponde "Si, si, certo...". Entrato in Istituto il portiere si affretta a comunicargli anche lui la stessa notizia: "Ha saputo, signor Direttore, stanotte è morto Gambardella". Il Direttore incomincia a chiedersi chi è mai costui, ma prosegue e nel corridoio incontra un altro dei suoi assistenti che gli comunica, tutto eccitato, la stessa notizia. E così via per tutto il giorno altre 9-10 persone. Incuriosito alla fine della giornata si reca nella camera dell'obitorio per esaminare il cadavere il cui unico particolare veramente fuori dal comune è un pene di dimensioni notevolmente ampie. Decide di farne l'autopsia, ma nel frattempo si fa sera e arriva l'ora di andare a casa. Così decide di portarsi a casa un po' di lavoro: recide il pene e lo avvolge in un giornale. Arrivato a casa dimentica il pacchetto con l'organo sul tavolo d'ingresso dove la moglie poco dopo lo nota e incuriosita lo apre esclamando: "Mio Dio! È morto Gambardella!".


Una ragazza viene a sapere che il nonno (di 98 anni) è morto....

Una ragazza viene a sapere che il nonno (di 98 anni) è morto. Così va a trovare la nonna (di 95 anni) per darle un po' di conforto. Parlando con lei scopre che il nonno è morto poichè ha avuto un attacco di cuore mentre i due vecchietti facevano l'amore. Allora dice alla nonna: "Ma due persone di quasi 100 anni di età, è logico che hanno dei problemi a fare sesso, nonna.....". "No, cara" replica la nonna "Anni fa, io e tuo nonno scoprimmo che, in base alla nostra avanzata età, la cosa migliore era fare sesso seguendo i rintocchi delle campane. Era il ritmo giusto... Non troppo frenetico, bastava seguire ding e dong, ding e dong...". La nonna si ferma, si asciuga una lacrima e prosegue: "E se il maledetto carretto del gelataio non fosse passato di qua in quel momento, tuo nonno sarebbe ancora vivo!!!"


In un lago un tizio sta pescando ma con scarsi risultati. Dopo...

In un lago un tizio sta pescando ma con scarsi risultati. Dopo un po' si avvicina l'amico Mario, che vedendo lo scarso bottino dell'amico, gli fa: "Senti, io ho un buon sistema. Ora ti faccio vedere!". E cosi' infila l'indice nell'acqua. Subito dopo abbocca una trota da due kg! Poi reimmerge il dito nell' acqua e tira fuori una carpa da 5 kg!! Il giorno dopo il tizio ripassa al laghetto e ritrova Mario che sta pescando una gran quantita' di pesce usando sempre lo stesso metodo! E cosi' anche per i giorni successivi. Dopo una settimana il tizio non resiste piu' per la curiosita' e fa a Mario: "Ti prego, dimmi come fai!". "OK, e' una cosa semplice! Basta che tu infili il dito in culo a tua moglie e poi vieni qui a pescare!". L'amico ringrazia e corre subito a casa. Arrivato in giardino vede la moglie chinata a 90 gradi che sta facendo il bucato. Si avvicina piano piano, le alza la gonna e le infila un dito in culo. E la donna: "Aaahh! Mario, Mario, birbantello! Che vai di nuovo a pescare con mio marito?"


Nel vecchio West c'e' un terribile indiano che assale i passanti...

Nel vecchio West c'e' un terribile indiano che assale i passanti di sorpresa e glielo mette rapidamente in culo scomparendo subito dopo. Incurante di cio' un vecchio minatore continua a scavare tranquillamente chino in avanti, pronto a combattere il terribile indiano. Un giorno il minatore sente un improvviso dolore al didietro, si alza di colpo chiudendo le chiappe, si volta e fa: "E adesso cammina, che andiamo dallo sceriffo..."


Sono passati alcuni anni da quando Betty ha perso il marito e...

Sono passati alcuni anni da quando Betty ha perso il marito e non l'ha ancora dimenticato: cio' l'ha portata ad una forte depressione. Per farle superare il lungo momento critico la figlia le presenta un distinto signore che lei comincia a frequentare. Dopo qualche settimana i due sembrano piacersi a vicenda, finche' l'uomo la invita finalmente a passare un week-end da soli in una sua casa di montagna. Lei accetta e la prima notte lui si spoglia del tutto nudo, mentre lei si presenta nuda, ma con un paio di mutandine nere. Lui la guarda e le chiede: "Perche' le mutandine?". E lei: "Il mio seno e il mio corpo sono a tua disposizione, ma la' sotto io sono ancora in lutto". L'uomo capisce che per quella notte non c'e' niente da fare. La notte successiva la scena e' la stessa: lei nuda con le mutandine nere e lui completamente nudo, ma in erezione e con un preservativo nero. Lei lo guarda e gli chiede: "Che cos'e' quel preservativo nero?". Lui replica: "Vorrei venire a porgere le mie condoglianze".


Pierino e' in classe con i figli dei piu' noti ricconi d'Italia....

Pierino e' in classe con i figli dei piu' noti ricconi d'Italia. La maestra fa comporre alcune frasi con la parola "probabilmente". Il figlio di Berlusconi: "Ieri il mio papa' mi ha portato a vedere i suoi impianti TV e mi ha detto 'con questi, PROBABILMENTE, raddoppieremo il capitale". Il nipote di Agnelli: "Ieri il mio nonno mi ha portato a vedeve la nuova catena di montaggio e mi ha detto: tutto questo un giorno, PROBABILMENTE, sara' tuo". Pierino: "Ieri ho visto mio nonno che passeggiava col "Financial Times" sotto il braccio... (pero', pensa la maestra, li pensavo degli zoticoni...) ...ma mio nonno non conosce l'inglese: PROBABILMENTE gli serviva per pulirsi il culo..."


In un convento un po' strano albergano dei frati che nel loro...

In un convento un po' strano albergano dei frati che nel loro normale discorrere intercalano bestemmie e parolacce. Un bel giorno il Papa decide di far visita a questo convento, e quindi il Padre Superiore ammonisce tutti dicendo: "Almeno per un giorno evitate di bestemmiare". Arriva il fatidico giorno, durante il quale il Frate Priore accompagna il Papa a visitare i frati nello svolgimento di una normale giornata lavorativa. Entrano in una stanza mentre un frate appende un quadro, e distratto si da' una martellata su un dito e parte: "Ma per Dio ... grazie per il dolore che mi procurate per espiare le mie pene". Il Papa loda la devozione del frate. La visita procede nell'orto dove un frate sta zappando, ma distratto dalla presenza del Papa si da' un colpo su un piede e anche lui inizia: "Ma Dio bono ... quanto sei bello, ti ringrazio perche' mi fai espiare tutti i giorni i miei peccati". Il Papa e' stupefatto per la devozione dei frati di questo convento. All'ora di pranzo si ritrovano tutti intorno al tavolo, quando entra il frate con la pentola di minestrone, che inciampa e rovescia la minestra e parte: "Ma per la Madonna...". E tutti gli altri "HIP HIP HURRA".


Uno studente in agraria trascorre l'estate in una fattoria per...

Uno studente in agraria trascorre l'estate in una fattoria per fare pratica. Alla fine dell'estate il contadino gli dice: "Sono proprio contento. Hai lavorato sodo, mi hai aiutato e cosi' voglio dare una festa in tuo onore". "Bene, grazie!" risponde lo studente. Il contadino allora chiede: "Lo reggi bene il vino? Ci sara' un mucchio da bere". "Oh, posso bere quanto voglio, la cosa non mi preoccupa" dice lo studente. "Ah, penso che alla fine magari ci sara' anche da fare a botte!" dice il contadino. E lo studente: "Beh, con tutto l'esercizio fisico che ho fatto quest'estate sono ben allenato". Strizzando l'occhio il contadino aggiunge: "Ed alla fine ci sara' un po' di sesso...". "Bene!" dice lo studente, "dopo un'estate passata quassu' ho proprio voglia di sfogarmi. Come devo vestirmi per la festa?". E il contadino: "Oh, non importa, tanto ci saremo solo tu ed io".


Totti a lezione presso il CEPU è alle prese con i gerundi. Dopo...

Totti a lezione presso il CEPU è alle prese con i gerundi. Dopo avergli chiesto il gerundio del verbo avere il professore gli chiede il gerundio del verbo amare. Totti soddisfatto: "Amando" professo'!!!". Il professore: "Bravo Francesco, ora fammi un esempio inserendo il gerundio del verbo amare nel contesto di una frase. Totti ci pensa, poi fa: "A professo'... fatte conto che esco co' una bbona, io ce provo, si nun ce sta... AMANDO affanculo!!!"


Spiaggia per nudisti. Una biondina e il suo figlioletto di sei...

Spiaggia per nudisti. Una biondina e il suo figlioletto di sei anni stanno passeggiando in una spiaggia riservata ai nudisti. Ad un tratto il bambino chiede alla mamma: "Mammina, perché alcune delle altre mamme hanno delle tette più grandi delle tue?". Un poco in imbarazzo la donna dice "Vedi tesoro, alcune donne hanno seni più grandi perché il loro cervello è più piccolo, più sono grandi i seni e più stupide sono loro". Il bimbo appare soddisfatto, però dopo un poco chiede: "Mamma, perché alcuni degli uomini hanno piselli più grandi di quello di papà?". La biondina sempre più imbarazzata risponde: "Alcuni uomini hanno il pene più grande di altri, però più grande diventa il pene e più idiota diventa l'uomo". Più tardi il bambino corre trafelato dalla madre e le dice ansimando: "Mamma, mamma, ho appena visto papà, stava parlando con una biondona stupidissima, e mentre le parlava il babbo diventava sempre più idiota!".


Papa' e figlio sono in giro in auto. Ad un semaforo attraversa...

Papa' e figlio sono in giro in auto. Ad un semaforo attraversa la strada una biondona con una super minigonna. Il padre esclama: "Che culo! ". "Come hai detto, papa' ? ". Il padre pensando che il figlio dica tutto alla madre prova a imbrogliarlo: "Ehmm... ho detto Gufo! ". "Gufo? e cos'e' un gufo?". Il papa', contento di avere salvato la faccia e orgoglioso di potere spiegare qualcosa al pargolo, inizia a spiegare: "Il gufo e' un uccello, ha le ali, il becco e vola!". Passa un minuto e il figlio chiede: "Papa', ma i gufi hanno figli?". "Certo! Si chiamano gufini, hanno le aline, i becchini e volano!". Passa un minuto e il figlio chiede ancora: "Papa', ma i gufini hanno figli?". "Certo! Si chiamano gufetti, hanno le alette, i becchetti e volano!". Passa un minuto e il figlio torna a chiedere: "Papa', ma i gufetti hanno figli?". "Certo! Si chiamano gufettini, hanno le alettine, i becchettini e volano!". Passa un altro minuto e il figlio: "Papa', ma... ". E il padre, esasperato: "CULO! Ho detto CULO!".


Un contadino va in citta' al cinema a vedere per la prima volta...

Un contadino va in citta' al cinema a vedere per la prima volta in vita sua un film porno; resta molto impressionato dal pompino (cosa che non conosceva) e decide di insegnarlo al ritorno alla moglie. Appena entra in casa la chiama e le dice: "Maria, tu sapessi cosa ho imparato!! Il pompino!! Bisogna che tu me lo faccia perche' e' troppo bello!". Maria: "E come si fa?". Contadino: "Vieni in camera che ti insegno." I due vanno in camera, lui si spoglia e si mette sul letto. Contadino: "Ora Maria prendimelo in bocca". Maria lo prende in bocca. Contadino: "Succhia Mari', succhia..... succhia Mari' succhia..... ahhhh succhia succhia succhiaaaaa ahhhhh SOFFIA MARI' SOFFIA!!! mi e' entrato il lenzuolo nel culo!"


Salve, Questo e' un virus e-mail (detto anche virus albanese)...

Salve, Questo e' un virus e-mail (detto anche virus albanese) ad azionamento manuale. Il suo ideatore non ha ne' il tempo ne' le capacita' per programmarne uno vero. Di conseguenza, siete gentilmente invitati a selezionare i primi 50 indirizzi nella vostra agenda e ad inoltrargli questo virus. Dopodiche' per favore provvedete a cancellare qualche file di sistema a caso. Se oggi fosse venerdi' 13, siete anche pregati di formattare il vostro hard-disk. Grazie per la collaborazione.